Info Newsletter ITAENG

Luca da Vicenza, "San Giacomo, San Giovanni Battista, San Pietro e San Nicola"



Museo civico

Luca da Vicenza

San Giacomo, San Giovanni Battista, San Pietro e San Nicola, fine XIV - inizio XV sec.
Tempera su tavola
[Inv. 111]

 
Le quattro tavole riunite da una cornice costituiscono con ogni probabilità la porzione residua del grande polittico ricordato dal Verci nel refettorio del convento di San Francesco. Riferito dal Tua a Battista da Vicenza, è sottratto al suo catalogo dal Dani, che lo assegna al padre Luca per gli innegabili rapporti con la pittura di Battista ma gli altrettanto evidenti arcaismi stilistici. Il polittico presenta notevoli rigidità e incongruenze costruttive, particolarmente nelle estremità, forti bizantinismi nei vestiti, nei capelli e nelle mani del Battista, ma nei volti mostra affinità con la prima produzione di Battista.