Info Newsletter ITAENG

Episodio del martirio di Santa Apollonia, Antonio Vivarini e Giovanni D’Alemagna



Museo civico
Antonio Vivarini e Giovanni D’Alemagna
Episodio del martirio di Santa Apollonia
1443-1445
Tempera su tavola
Inv. 114

 
Una delle opere più significative del passaggio dal Tardogotico al Rinascimento in area veneta dipinta da Antonio Vivarini e Giovanni D’Alemagna intorno al 1443-1445. La santa viene trascinata per le vie di una città legata alla coda di un cavallo bianco dopo il supplizio della rimozione dei denti, osservata da signori e sacerdoti in abiti medievali: la tavola è un frammento di un polittico con le storie di Sant’Apollonia, ispirate al racconto di Eusebio da Cesarea, oggi diviso tra l’Accademia Carrara di Bergamo, che ne conserva due frammenti, e la National Gallery di Washington.