Info Newsletter ITAENG

Pittore di Lecce, Oinochoe



Museo civico

Pittore di Lecce

Oinochoe apula forma 3, primo - secondo venticinquennio del IV secolo a.C.
Argilla arancio-rosata
[INV. Chini 92]

 
Questa Oinochoe in argilla rossa è considerata un capolavoro dell’attività matura del Pittore di Lecce. Nella sua superficie sono rappresentate due scene mitologiche inserite in un contesto naturale: nella prima è presente Afrodite con Eros in braccio tra Pan e un giovane; la seconda rappresenta un satiro anziano e uno giovane.