Info Newsletter ITAENG
Museo civico
Museo civico

Giacomo Quarenghi

dal 27 ottobre al 27 novembre 2017
 
I Musei Civici – Assessorato alla Cultura di Bassano del Grappa, in occasione della celebrazione del bicentenario della scomparsa, presentano al pubblico una mostra dedicata a uno dei maggiori protagonisti della cultura artistica del Settecento europeo, Giacomo Quarenghi. L’iniziativa si inserisce in un nutrito programma di eventi e manifestazioni – Anno Q - coordinati dal Comune di Bergamo e dall’Osservatorio Quarenghi, al quale aderiscono importanti istituzioni culturali riunite in un Comitato internazionale. 

La mostra, allestita nell’ottagono superiore del museo, propone una selezioni di disegni finora conservati nel Gabinetto delle Stampe del Museo Civico e riferiti alla trentennale attività svolta in Russia dal Quarenghi. Si tratta di un corpus importante, che si inserisce tra le maggiori raccolte del maestro conservate all'Ermitage di San Pietroburgo, alle Gallerie dell'Accademia di Venezia e alla Biblioteca Civica di Bergamo. Al museo di Bassano i disegni sono pervenuti in seguito alla donazione di Gian Battista Sartori Canova e testimoniano il rapporto di amicizia tra Giacomo Quarenghi e Antonio Canova. L’interesse storico di questi disegni è fortemente legato alla loro stessa qualità: si tratta di esemplari espressivi della capacità poetica dell’ architetto, integrati talvolta da brani paesaggistici resi sommariamente o acquerellati a suggerirne l’ambientazione e i giochi di luce ed ombra. Belvedere, tempietti, monumenti sepolcrali e di planimetria diversa sono i soggetti scelti proposti con una schiettezza delle forme tale da sottolineare il desiderio e la ricerca di verità di questo artista. 

Il lavoro del Quarenghi si inserisce nel territorio bassanese non solo a scopo commemorativo e celebrativo, ma anche per la presunta commissione di un teatro per la città. Non essendovi traccia del progetto, le uniche notizie a riguardo sono note da una pubblicazione del 1821. Il teatro sarebbe stato concepito in modo sontuoso per inserirsi nel tessuto urbanistico della città e sarebbe stato l’edificio bassanese di gran lunga più rilevante dell’età neoclassica. Non fu costruito per mancanza di fondi. 


 
Organizza una visita

Orari, biglietti, servizi

ORARI
lunedì – domenica
10 – 19
martedì chiuso

Chiuso il 1° gennaio, Pasqua e il 25 dicembre.
Apertura straordinaria i martedì festivi.

La biglietteria chiude mezz'ora prima.

TARIFFE
Intero: 5 €
Ridotto: 3,50 €

INDIRIZZO
Piazza Garibaldi, 34
36061 Bassano del Grappa

CONTATTI
Tel. +39 0424 519901
fax  +39 0424 519914
info@museibassano.it
 

MOSTRE

musei_bassano_1321.jpg
Palazzo Sturm
King Kong Rhino
dal 19 dicembre 2018 al 19 dicembre 2019
La nuova installazione di arte contemporanea sul Belvedere del Palazzo Sturm
Leggi tutto
musei_bassano_1361.png
Palazzo Sturm
Albrecht Dürer. La collezione Remondini
dal 20 aprile 2019 al 30 settembre 2019
Palazzo Sturm, finalmente restaurato in tutte le sue parti, propone i 214 Dürer collezionati dai Remondini.
Leggi tutto
musei_bassano_1421.png
Altre sedi
Le opere e i giorni. Verónica Vázquez e Marco Maria Zanin
dal 7 giugno 2019 al 21 luglio 2019
Le opere e i giorni. Verónica Vázquez e Marco Maria Zanin. Un progetto a cura di Marignana Arte e Piero Atchugarry Gallery.
Leggi tutto
musei_bassano_1431.png
Biblioteca e archivio
Il racconto dei luoghi. Le guide turistiche a stampa tra Ottocento e Novecento
dal 5 luglio 2019 al 7 settembre 2019
Il racconto dei luoghi. Le guide turistiche a stampa tra Ottocento e Novecento
Leggi tutto
musei_bassano_1371.jpg
Museo civico
Paolo Polloniato. Off Road
dal 29 marzo 2019 al 30 agosto 2019
A partire dai materiali della tradizione ceramica di Nove, l’artista sperimenta nuove forme realizzando per il Museo di Bassano uno pneumatico di grandi dimensioni in terra bianca smaltata.
Leggi tutto
musei_bassano_1401.png
Museo civico
VI Biennale di Incisione e Grafica Contemporanea
dal 1 giugno 2019 al 19 agosto 2019
Esposizione che raccoglie una selezione di opere legate alla ricerca dell'arte incisoria e, più in generale, alla grafica intesa nella sua accezione più ampia.
Leggi tutto