Info Newsletter ITAENG

Collezioni entomologiche



Le collezioni dei naturalisti bassanesi Ferruccio e Mario Meneghetti, per la maggior parte costituite da insetti (farfalle e coleotteri), comprendono anche altri artropodi, alcuni piccoli mammiferi e reperti osteologici di anfibi, rettili e uccelli (crani). Importante per la sua rarità una collezione di preparati microscopici di parassiti di uccelli e mammiferi e una raccolta di gastroliti. I reperti sono sia italiani, con particolari campioni rari di insetti del bassanese, sia europei, sia esotici.

I Musei Civici di Bassano del Grappa possiedono anche una piccola collezione di libellule donate da C. Barillaro e una collezione malacologica, raccolta nel corso del secolo scorso da H. Nisters, collaboratore del Landesmuseum Ferdinandeum di Innsbruck, che comprende conchiglie per lo più italiane, ma anche austriache di molluschi terrestri, d’acqua dolce e marini, con alcuni esemplari provenienti anche da Malta e Cipro.