Info Newsletter ITAENG

Collezione geo-paleontologica



La collezione Brocchi-Parolini, originariamente disposta in 504 cassetti e 24 bacheche (per i reperti più grandi) di minerali, rocce, fossili e conchiglie, comprendente circa 40000 reperti, corrispondenti a circa 13.000 numeri di inventario, raccolti da A. Parolini e G.B. Brocchi nel diciannovesimo secolo in Italia (con particolare riguardo per il bassanese), ma anche Europa, Nord Africa e Medio Oriente o proveniente da scambi con altri studiosi dell’epoca. La collezione, costituita anche con l’intento di descrivere la geologia d’Italia, oltre a testimoniare l’attività scientifica dei donatori, documenta anche le prime fasi della raccolta geo-paleontologica in Italia, che muoveva i primi passi a quell’epoca. Tra i reperti più interessanti, sono raccolte lave che documentano diverse eruzioni del Vesuvio nel corso del diciannovesimo secolo e campioni provenienti dall’Isola Ferdinandea, apparsa nel 1831, in seguito ad eruzioni vulcaniche nel Mare Mediterraneo, vicino a Pantelleria e in seguito tornata sotto il livello del mare. Tra i minerali sono inoltre presenti campioni molto rari, provenienti da miniere europee, oggi sterili.

 
Organizza una visita

Orari, biglietti, servizi

Palazzo Bonaguro, Bassano del Grappa
Via Angarano 77, 36061

ORARI
Sabato 1013 e 1519
Domenica e festivi 
10:30
13 e 1519

BIGLIETTI 
4 € intero, 3 € ridotto

CONTATTI
Tel. +39  0424 519 901 
info@museibassano.it