Info Newsletter ITAENG

Sezione '600 e '700



Dal corridoio del chiostro dedicato ai figli e alla bottega di Jacopo Bassano si accede direttamente al salone che conserva le opere del Sei e Settecento. Le tele appartengono in gran parte ai lasciti Merlo, Muzzarelli, Marasca e Parolini degli anni Sessanta dell’Ottocento, ma soprattutto a quello del Conte padovano Giuseppe Riva, personalità estremamente interessante di collezionista erudito, il quale donò nel 1876 la sua raccolta di dipinti. Tra le opere donate dal Conte Riva spicca la Circoncisione di Giambattista Tiepolo.
Nel salone si possono ammirare inoltre opere come Susanna e i Vecchioni di Artemisia Gentileschi e il San Giovanni Battista di Giambattista Piazzetta, giunto al museo dall’omonima chiesa di Bassano. Un’attenzione particolare va rivolta ad Alessandro Magnasco, del quale il museo di Bassano conserva autentici capolavori come il Refettorio dei frati francescani osservanti.
Organizza una visita

Orari, biglietti, servizi

ORARI
lunedì - domenica
10 - 19
martedì chiuso

Chiuso il 1° gennaio, la domenica di Pasqua e il 25 dicembre
Apertura straordinaria i martedì festivi

La biglietteria chiude mezz'ora prima.

TARIFFE
Intero: 5 €
Ridotto: 3,50 €

INDIRIZZO
Piazza Garibaldi, 34
36061 Bassano del Grappa

CONTATTI
Tel. +39 0424 519901
fax  +39 0424 519914
info@museibassano.it

OPERE SELEZIONATE