Info Newsletter ITAENG
 

Sala Tito Gobbi



La sala dedicata al baritono bassanese Tito Gobbi trova spazio nell'ultima sezione museale, inerente al Secondo '800 e '900. Nel corso degli anni ha subito diverse modifiche, custodendo sempre i dodici costumi teatrali originali, donati nel 1980, che hanno calcato i palcoscenici di tutto il mondo.   

Per celebrare i 35 anni dalla sua scomparsa, ad aprile 2019 i Musei Civici e la Fondazione Tito e Tilde Gobbi hanno affidato il riallestimento dello spazio a Italiana Strategie: il progetto si è concretizzato con il rinnovamento dell’ambiente, reso più accogliente per gli abiti originali di scena, ripristinati su manichini ora completi e arricchiti di tutti gli accessori (scarpe, guanti, medaglie, cappelli) finora non valorizzati. Il nuovo allestimento punta inoltre a regalare ai visitatori un’esperienza immersiva nel mondo della lirica e del costume teatrale attraverso l’installazione permanente di un touch screen. I visitatori potranno in questo modo scoprire molti contenuti extra e approfondimenti su ogni costume: l’opera da cui è tratto, il pensiero dello stesso Gobbi sul personaggio interpretato, note e curiosità sul costume, il costumista e la sartoria teatrale che l’ha confezionato; a completamento, per ciascun abito è previsto un ricco corredo fotografico e un video, presentando in una veste nuova questo prezioso tesoro del celebre baritono bassanese.