Info Newsletter ITAENG
Completa digitalizzazione del Fondo Canoviano
NEWS

Completa digitalizzazione del Fondo Canoviano

Martedì 09 novembre 2021
 
L’intero Fondo Manoscritti di Antonio Canova, patrimonio della Biblioteca Civica di Bassano del Grappa, è on line. Un anno di lavoro e tecnologie d’avanguardia consentono a chiunque, nel mondo, di visionare, ad alta definizione e nella perfetta cromia originale, le oltre 40 mila pagine dei 6658 diversi documenti manoscritti del Fondo Canoviano: lettere, innanzitutto, ma anche diari di viaggio, appunti, riconoscimenti e diplomi, persino un prezzario delle opere e il quaderno su cui l’artista appuntò le sue lezioni di inglese. Poi i sonetti, che gli estimatori gli facevano pervenire quale segno della loro ammirazione, appunti, testimonianze in prima persona degli incontri con le maggiori personalità del tempo, Napoleone in primis. Il tutto, suddiviso per temi e aree, liberamente consultabile su archiviocanova.medialibrary.it.

Il Fondo dei manoscritti di Canova giunse a Bassano grazie Giovanni Battista Sartori Canova, fratellastro dello scultore, tra il 1852 e il 1857, assieme agli album dei disegni, alla racconta di incisioni in volume e a gran parte della biblioteca personale dell’artista per la parte di “belle arti”.

La completa digitalizzazione del Fondo Canoviano della Biblioteca Civica di Bassano del Grappa sarà presentata ufficilamente in un incontro aperto al pubblico che si terrà martedì 9 novembre, alle ore 17.30, presso la Sala Chilesotti del Museo Civico di Bassano del Grappa. L’accesso è gratuito su prenotazione obbligatoria.

INFO E PRENOTAZIONI

T. +39 0424 519901
biglietteriamusei@comune.bassano.vi.it
Acquista biglietto
MUSEO CIVICO
Piazza Garibaldi 34
Bassano del Grappa (VI)

Martedì 9 novembre, ore 17.30
La prenotazione è obbligatoria!

Per info e prenotazioni:
T +39 0424 519 901
biglietteriamusei@comune.bassano.vi.it