Info Newsletter ITAENG
Palazzo Sturm
Palazzo Sturm
 

Due musei, un palazzo

Palazzo Sturm, dal cui belvedere si può godere di un’impareggiabile panorama sul fiume Brenta e sul Ponte Vecchio, fu donato al Comune di Bassano dal barone Giovanni Battista Sturm von Hirschfeld nel 1943. La preziosa dimora voluta da Vincenzo Ferrari, importante industriale e commerciate di sete, venne edificata verso la metà del XVIII secolo. L’edificio conta oltre settanta stanze distribuite su sette livelli e decorate dal pittore veronese Giorgio Anselmi nel 1760 circa. I soggetti mitologici e allegorici, rappresentati con un gusto che richiama la maniera dei cosiddetti trionfi barocchi romano-bolognesi, alludono alle imprese commerciali ed economiche della manifattura della famiglia Ferrari. Attualmente il palazzo ospita il Museo della Ceramica Giuseppe Roi, che raccoglie collezioni di ceramiche antiche, il Museo della Stampa Remondini, dedicato alla tipografia e calcografia della celebre famiglia di imprenditori grafici.


Segui lo stato di avanzamento dei lavori di restauro
 
Sono continuati i lavori all'interno del Palazzo con alcuni interventi di muratura al quarto piano e  con la "posa" di alcuni tiranti di rinforzo al quinto piano.
 
I lavori sono proseguiti all'interno con la rimozione del tavolato del pavimento di una stanza al quarto piano e con la "posa" di alcuni tiranti di rinforzo al quarto e al quinto piano.
 
Sono proseguiti i lavori all'esterno con la rimozione dell'intonaco instabile.

I lavori sono proseguiti al quinto piano con il consolidamento delle travi del pavimento, al terzo piano con la rimozione delle cornici e all'esterno con la rimozione di intonaco instabile.

Al terzo piano i lavori sono proseguiti con la completa rimozione del soffitto, il recupero delle cornici e della vetrina espositiva ad incasso.
Al quarto piano è stato tolto il pavimento della cucina e del bagno. Al quinto piano sono state sostituite alcune travi del pavimento danneggiate.
Sulle pareti esterne del Palazzo, i restauratori hanno iniziati i lavori di rimozione di alcune parti di intonaco  instabile.

Per quanto riguarda il quarto piano, la ditta ha proceduto con la completa rimozione del massetto e del tavolato sottostante riferito alla sola stanza sovrastante la sala con il soffitto affrescato "Venere dona le armi ad Enea" G. Anselmi.
Mentre per quanto riguarda il terzo piano (piano nobile sala 3 manifatture non venete) con la quasi totale rimozione del soffitto e "smontato" in parte la vetrina espositiva ad incasso.

La ditta ha proceduto con la completa rimozione del tavolato della mansarda. Mentre per quanto riguarda il quarto piano, con la quasi totale asportazione del massetto riferito alla sola stanza sovrastante la sala con il soffitto affrescato.

I lavori si sono concentrati sul quinto piano con la completa asportazione del massetto, e iniziando la rimozione del tavolato sottostante al massetto.

Sono proseguiti i lavori interni che si sono concentrati sul quarto e quinto piano. Per quel che riguarda il quarto piano con la demolizione dei soffitti e dei tramezzi.
Mentre al quinto piano stanno demolendo il massetto.

La ditta ha proseguito con i lavori interni al Palazzo. Per quel che riguarda il terzo piano continuando con la demolizione dei soffitti.
Mentre al quarto stanno smantellando i vecchi impianti di riscaldamento, acqua e luce.

La ditta ha cominciato ad operare all'interno del Palazzo. Per quel che riguarda il terzo piano stanno tirando giù i soffitti recuperando le cornici.
Mentre al quarto piano i restauratori stanno togliendo gli strati di vernice alle pareti facendo "emergere" particolari interessanti.

Gli operai della ditta si sono concentrati sull'installazione dei ponteggi (est, nord ovest)


 
Organizza una visita

Orari, biglietti, servizi

ORARI
lunedì – sabato
9 - 13; 15 – 18
 
chiuso la domenica, il martedì, i festivi, il 1° gennaio, Pasqua e il 25 dicembre
 
la biglietteria chiude mezz'ora prima

TARIFFE
intero 5 €
ridotto 3,5 €

INDIRIZZO
Via Schiavonetti, 40
36061 Bassano del Grappa

CONTATTI
Tel. +39  0424 519940
info@museibassano.it


MOSTRE IN QUESTA SEDE

Al momento non ci sono mostre in corso in questa sede.
Archivio mostre

LE COLLEZIONI PERMANENTI


Caricamento in corso...