PAESAGGIO URBANO NELLA MAPPA DEI BASSANO.

Solo un’occasione in grande stile - la riapertura del Museo civico - poteva far uscire in pubblico un prezioso tesoro: la mappa di Bassano firmata dai Bassano.

Nella seconda metà del Cinquecento viene affidato alla maggiore bottega di pittori della città l’incarico di trasferire su carta un’immagine bella e serena di Bassano. Il risultato è una delle più belle mappe del Cinquecento italiano: attorno a questa mappa, correntemente datata fra 1583 e 1610, viene proposto in mostra un percorso che confronta la mappa dalpontiana con le rappresentazioni cartografiche di Bassano nel corso dei secoli. Per valutare appieno il valore di queste immagini, l'orizzonte culturale ed artistico è stato allargato comprendendo alcune produzioni italiane ed europee contemporanee, in particolare la splendida “Mappa Angelica” di Vicenza (Giambattista Pittoni, 1580) e la grandiosa “Veduta di Venezia” (Jacopo de’ Barbari, 1500).

Museo Civico di Bassano del Grappa, Piazzetta Ragazzi del ‘99

Dal 25 aprile al 31 agosto 2014

Orario:
martedì – sabato: 9.00–19.00
domenica e festivi: 10.30-13.00 e 15.00-18.00

Aperto 25 aprile, 1 maggio, 2 giugno e 15 agosto

Biglietti:
intero € 5,00 – ridotto € 3,50

Per informazioni:
tel 0424 519901
mail: info@museibassano.it

Data inizio mostra
25/04/2014 12:30
Data fine mostra
31/08/2014 20:00