Info Newsletter ITAENG
Note dipinte. O vive rose
NEWS

Note dipinte. O vive rose

Domenica 15 aprile 2018
 
I Musei Civici – Assessorato alla Cultura di Bassano del Grappa hanno il piacere di ospitare, da marzo ad aprile 2018, la rassegna musicale Note Dipinte – Ritratti musicali al femminile, organizzata dall’associazione culturale Trait D’Union, con la direzione artistica di Ilaria Fantin (organizzatrice e musicista vicentina) e la consulenza di Paolo Cordone. 
 
Per l’occasione, un’originale serie di concerti si susseguiranno all’interno degli spazi del museo al fine di valorizzare i bellissimi saloni e di interpretare in chiave musicale le opere d’arte con l’intento di farle rivivere attraverso una colonna sonora. 

Il quarto ritratto femminile, domenica 15 aprile,  alle ore 17.30, vedrà protagonista Irene Brigitte, cantante triestina legata alla musica antica e al cantautorato, assieme alla contralto Alice Coppo. Le due artiste proporranno un programma di brani strumentali, solistici e duetti dalla musica medievale a quella barocca, accompagnata da strumenti come viola da gamba, tiorba e liuto.

Programma: 

L’Immagine della Donna nelle Antiche Note
 
I care not for these ladies · Thomas Campion (1567-1620)
Can she excuse · John Dowland (1563-1626)
What greater griefe · Tobias Hume (1579-1645)
Come again · John Dowland
O vive rose · Francesca Caccini (1587-1640)
Lasciatemi qui solo · Francesca Caccini
Amor dormiglione · Barbara Strozzi (1619-1677)
Godere e tacere · Barbara Strozzi
Disprezzata regina · Claudio Monteverdi (1567-1643)
De la bellezza le dovute lodi · Claudio Monteverdi
Quam mirabilis · Hildegard von Bingen (1098-1179)
Santa Maria strela do dia · Anonimo (XIV secolo)
Irene Brigitte soprano · Alice Coppo contralto
Luca Cescotti viola da gamba e voce · Giorgia Zanin liuto e tiorba

Prossimi appuntamenti: 

- LE FACEZIE ARMONICÆ – Domenica 29 aprile 2018, ore 17.30
Incontri alla Corte di Dresda
Organizza una visita

Orari, biglietti, servizi

BIGLIETTI:
Concerto 15 aprile 2018: 6 €
 
I posti sono limitati.
E’ gradita la prenotazione all’indirizzo info@beancientbecool.com 
Ritiro e pagamento dei biglietti presso il Museo Civico prima del concerto.